Q di Quando

L’Alfabetiere / una produzione Rapporto Confidenziale
da un’idea di Francesco Selvi
a cura di Francesco Selvi & Alessio Galbiati

Le parole sono infinite, sono una giungla tipografica in cui perdersi, fra sensi, nessi, smarrimenti sintattici e assonanze. La ricchezza del vocabolario è vastissima e tenta con fatica di resistere all’impoverimento digitale, con frasi inaridite al nocciolo e poche manciate di parole che girano nelle circonvoluzioni cerebrali, con netto smacco per i poveri Wernicke e Broca.
L’Alfabetiere è un’isola, una piccola isola del tesoro dentro alla quale sono custoditi ricchi forzieri. Un’isola da esplorare armati di curiosità, disposti allo stupore dell’inedito e della scoperta.
Dalla A alla Z alla scoperta di 21 parole. 21 narrazioni, 21 opere sonore inedite realizzate da una squadra di amici che ci hanno regalato affabulazioni fatte di parole e musica, di suoni e rumori.


q

Annunci

Articoli Recenti